I Numeri Magici

Simbolismo, Significato e Usi Quotidiani

I Numeri Magici, Isidore Kozminsky libroC’è un legame sotterraneo e imprevedibile che lega il nostro destino a un numero particolare? E cosa ci fa preferire un numero ad un altro? Le «coincidenze» che uniscono, attorno a un numero sempre ritornante, avvenimenti positivi ad altri negativi derivano sempre dal caso od hanno una logica comune che l’intelletto, il razionale o la scienza positiva rifiutano frettolosamente?
Fin dall’antichità, da Pitagora alla Cabala e fino agli alchimisti medievali, i numeri sono sempre stati interpretati (ed usati) come simboli autonomi di un codice segreto, il cui valore simbolico e semantico era strettamente legato all’astrologia e all’influsso che essa opera sulla vita quotidiana dell’uomo.
Qualsiasi avvenimento o fenomeno si manifesta numericamente: comprendere la relazione tra il numero e l’evento che rappresenta; conoscere il valore-tipo di certi numeri, per così dire, «privilegiati» e il motivo per cui lo sono è l’intento di questo volume, che affronta l’argomento in maniera piana e chiara e costituisce una concreta introduzione al mondo magico dei numeri, degli astri e alla loro interpretazione.

Isidore Kozminsky nacque a Londra, da genitori polacchi, sul finire del secolo scorso. Per tutto l’arco della sua vita si interessò di archeologia, storia e numismatica.Le sue ricerche lo portarono, ben presto, a divenire «fellow» della Royal Historical Society e della Royal Numismatic Society di Londra, nonché membro della British Archaeological Society. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, furono soprattutto le sue ricerche sul significato simbolico dei numeri a valergli una larga notorietà.